GAMIFICATION CORNER

Come fidelizzare i clienti con la Gamification

La customer experience diventerà sempre più un fattore determinante per la valutazione di un brand, andando a superare il valore del prodotto e del prezzo. In questa epoca di forte digitalizzazione e di continui stimoli risulta però complicato farsi notare e creare engagement con il proprio target mantenendolo nel tempo.

Una sfida che accomuna molte aziende è sicuramente la difficoltà di mantenere attivo il proprio target all’interno dei propri siti internet o app. Il tasso di abbandono di un’applicazione o di un qualsiasi servizio web è sempre più elevato, complice anche la grande quantità di competitor e di servizi molto simili gli uni agli altri.

L’utente, avendo a disposizione moltissime scelte, ha progressivamente diminuito il grado di attenzione dedicato alla navigazione, di conseguenza anche il più piccolo difetto o mancanza possono essere causa di un abbandono precoce e definitivo dell’app.



COME LA GAMIFICATION STIMOLA L'ENGAGEMENT DEI CLIENTI?

Una strada intrapresa da molte realtà aziendali, sia estere che italiane, è stata quella di creare esperienze online divertenti e interattive per i propri utenti, in grado di aumentarne l’interesse e il coinvolgimento.

Ma come?

Il gioco è senza dubbio uno degli strumenti più potenti per raggiungere e comunicare con il proprio pubblico: una strategia di ludicizzazione, applicata al mondo del marketing, può rivelarsi estremamente utile ai fini di attirare l’attenzione dei propri clienti (sia prospect che lead).

Come già descritto nei precedenti articoli, la Gamification è una metodologia che utilizza dinamiche e meccaniche (premi, ricompense, classifiche) tipiche del mondo dei  giochi convertendole in un contesto di vita reale e lavorativo.

Utilizzando questi elementi mutuati dal mondo ludico la Gamification ha lo scopo intrattenere gli utenti stimolando la loro partecipazione attraverso l’incentivazione di particolari azioni e comportamenti.

In questo modo, grazie alla Gamification le aziende riescono a stabilire un legame emotivo con i clienti reali o potenziali accelerando così il processo di fidelizzazione.

I BENEFICI DELLA GAMIFICATION APPLICATA AL MARKETING

Molteplici sono i vantaggi della Gamification applicata alle strategie di marketing, di seguito eccone alcuni:

  • Aiuta a presentare al pubblico un nuovo prodotto o un nuovo servizio in modo ingaggiante;
  • Aumenta l’interazione degli utenti nelle app o nei siti aziendali, rendendo le attività di scarso interesse divertenti e stimolanti;
  • Offre all’utente un’esperienza unica e appagante velocizzando il processo di fidelizzazione;
  • Fidelizzando il cliente diminuisce il tasso di abbandono del servizio e aumenta il numero degli utenti attivi;
  • Aiuta a creare un senso di appartenenza aziendale e la brand awareness;
  •  Raccoglie dati fondamentali durante le attività degli utenti (informazioni sul target, logiche d’acquisto, comportamenti, preferenze di prodotto…).
Infografica - Gamification and business

 

LE FASI DELLA GAMIFICATION NEL MARKETING

La Gamification può quindi seguire e arricchire diverse fasi del marketing, dal lancio del prodotto, all’assistenza clienti durante, pre e post vendita, fino ad agevolare il lento e delicato processo di fidelizzazione.

  • Con la Gamification è possibile presentare al pubblico in maniera chiara e coinvolgente una nuova linea di prodotto o un nuovo servizio web. Questo genere di comunicazione, notoriamente esplicativa e poco motivante, può essere resa un’esperienza positiva stimolando l’utente in un percorso a livelli per comprendere, ad esempio, il funzionamento di una app.
  • Come già accennato, la fidelizzazione oltre ad essere un processo lento è molto difficile da ottenere. Utilizzare la Gamification per organizzare sfide, cacce al tesoro e competizioni a premi (con in palio coupon, omaggi o servizi gratuiti) stimola i clienti a usufruire più spesso del servizio web dell’azienda o ad entrare più volentieri negli store fisici.
  • L’ultima fase, non per importanza, è sicuramente la customer care post-vendita. Molte aziende si sono impegnate nel rendere il meno spiacevole possibile il tempo in attesa con il servizio clienti, creando giochi a premi con possibilità di vincere buoni sconto applicabili sul prossimo acquisto.

In conclusione la Gamification è in grado di fare la differenza in una campagna di marketing e di far emergere dalla massa l’azienda attraverso meccanismi e logiche innovative, strategiche ed efficaci.

CASE STUDY

Grazie all’integrazione con i social media e il mobile, usare la gamification come strumento di marketing è molto semplice, efficace, accessibile. Non a caso un numero sempre maggiore di digital marketing  manager ha iniziato ad apprezzarne l’impatto a lungo termine grazie soprattutto all’integrazione tra mobile, cloud, social e servizi basati sulla localizzazione.

Di seguito due realtà aziendali che hanno adottato le logiche della Gamification nelle campagne di marketing aziendale con lo scopo di aumentare le vendite e fidelizzare il cliente.

1. La Gamification per lanciare sul mercato una nuova linea di scarpe di lusso: il caso "Jimmy Choo"

Jimmy Choo è un noto marchio di prodotti di lusso con sede a Londra. Nel 2010 ha deciso di lanciare una campagna di marketing per pubblicizzare una nuova linea di scarpe. L’obiettivo era quello di favorire e aumentare le interazioni con il brand, stimolare l'interesse della stampa e in generale aumentare la comunicazione attorno al nuovo prodotto e all’azienda stessa.

COME?
È stata ideata una vera e propria caccia al tesoro basata però su indizi digitali.
L’azienda ha aperto nuovi account creati ad hoc dal nome “catchachoo” sui principali social (Foursquare, Facebook e Twitter). Un membro dello staff pubblicava post a sorpresa spargendo in questo modo indizi tramite il web.
In palio per chi avesse raggiunto per primo il tesoro: un paio di scarpe dal valore di centinaia di sterline!

Copia di Copia di Copia di Great thingsto do with justfifty dollars (1)

2. La Gamification nelle campagne di marketing strategico: il caso "M&M's"

M&M’s, il noto marchio di dolci, ha deciso di lanciare la campagna di marketing chiamata “Eye spy pretzel” utilizzando la Gamification per incrementare le vendite di un prodotto venduto dal 2010 che stentava ad affermarsi.

COME?
Il progetto prevedeva un vero e proprio gioco la cui schermata principale era letteralmente occupata dalle caramelle M&M’s, tra le file era però nascosto il singolo pretzel, protagonista della campagna pubblicitaria. Lo scopo dell’attività era ovviamente quello di riuscire a scovare il prodotto pubblicizzato.

Schermata 2018-07-30 alle 10.13.57

RISULTATI
La semplicità del gioco e l’ottima campagna di web marketing hanno contribuito a rendere estremamente efficace l’intero progetto.
Il piano di marketing ha raggiunto infatti 25.000 nuovi like sulla pagina Facebook, con più di 6.000 condivisioni e 10.000 commenti.
La campagna ha portato all’azienda un considerevole numero di nuovi utenti in modo facile e veloce.
Giocando i clienti o semplici players hanno preso confidenza con il prodotto e lo hanno pubblicizzato a loro volta rilanciandolo attraverso la propria pagina personale, innescando così un meccanismo virtuoso e proficuo per l’azienda.

Fidelizza i tuoi clienti con la Gamification!

New Call-to-action

LEGGI ANCHE: Come aumentare l'engagement e la produttività dei dipendenti con l'HR Gamification 

Topics: gamification, marketing, fidelizzazione

Il blog di Playoff: la piattaforma di gamification senza limiti

"Track & Reward Actions wherever they happen" questo il claim della nostra piattaforma di gamification Playoff, che consente alle aziende di implementare in modo semplice e intuitivo dinamiche e meccaniche di gamification all'interno dei propri progetti, abbattendo le barriere tecniche che spesso ostacolano l'adozione di questa innovativa metodologia. Playoff funziona come un motore di regole che si prende cura di tutti i meccanismi “difficili” come l’attribuzione dei punteggi, il tracciamento delle azioni, i progressi dei giocatori o delle squadre e la creazione delle classifiche in tempo reale.

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere informato sulla gamification.